I tuoi progetti

Come rinnovare un vecchio mobile in legno? Ecco dei semplici consigli per eseguire un lavoro a regola d’arte!

Se hai un vecchio mobile in legno, prima di ridipingerlo, è fondamentale rimuovere la vecchia vernice ormai scrostata e secca. Ecco che allora la sverniciatura è un’operazione fondamentale per riportare a nuovo il legno e prepararlo ad una nuova verniciatura.

GLI STRUMENTI

Prima di tutto assicurati di lavorare in totale sicurezza. Munisciti quindi di guanti in lattice, un grembiule e una mascherina per proteggere gli occhi. Procedere con la sverniciatura in un luogo aperto o in una stanza ampia e arieggiata in modo da evitare l’eccessiva inalazione di solventi chimici. Una volta coperto il pavimento con un telo di plastica per proteggere le superfici della tua casa, sei pronto per iniziare l’operazione di sverniciatura.

Ecco di cosa avrai bisogno:

  • Sverniciatore V33 Speciale Legno
  • Pennello piatto medio con setole di nylon
  • Matassine di lana di acciaio
  • Carta abrasiva grana fine (240)
  • Spatola di acciaio
  • Acquaragia
  • Spugnetta

GLI STEP DELLA SVERNICIATURA

1) Applica sulla superficie una generosa quantità di sverniciatore V33 Speciale Legno con un pennello piatto di media grandezza, preferibilmente con setole di nylon.

2) Attendi 5 minuti fino a che la vernice non inizierà a raggrinzirsi. A questo punto è pronta per essere rimossa con una spatola. Per i punti più difficili come angoli, intagli, modanature, rimuovi la vernice utilizzando una spazzola morbida in ottone o batuffoli di lana di acciaio.

SUGGERIMENTI:

  • Applica lo sverniciatore su piccole porzioni di superficie per volta perché quando lo sverniciatore comincia ad essiccare diventa difficile da rimuovere.
  • Raschia la vernice seguendo sempre il senso delle fibre del legno e ricordati di essere delicato per evitare di graffiare la superficie.
  • Se ci sono dei punti in cui la vernice è più difficile da rimuovere, applica una seconda e, se necessario, anche una terza mano di sverniciatore.

3) Una volta che il mobile è sverniciato completamente, puliscilo con una spugnetta imbevuta di alcool denaturato o acquaragia per riportarlo alla sua bellezza naturale. Questa procedura consente di eliminare tutte le eventuali tracce di sverniciatore e sgrassare il legno consentendo alla nuova pittura di aderire meglio. Quando il mobile è asciutto usa carta vetro a grana fine (240) per una leggera levigatura e spolvera il mobile con un panno.

4) Il mobile adesso è pronto per essere riverniciato con il prodotto verniciante in linea con l’effetto desiderato: per un effetto naturale usa un impregnante o una vernice per legno incolore; per un effetto coprente e colorato, perfetto uno smalto o una vernice colorata.

SUGGERIMENTI:

  • Applica il prodotto verniciante con un pennello a setole morbide seguendo il senso delle venature del legno per ottenere una finitura più uniforme.
Sverniciatore Legno
Inizio pagina