Protettivo completo Alta Protezione "I Contemporanei"

Protettivo completo Alta Protezione “I Contemporanei”

Protettivo completo con tecnologia ECO-PROTECT arricchito di fibre naturali del legno per una maggiore aderenza e omogeneità. La sua formulazione unica e innovativa fa si che il prodotto si adatti alle continue alterazioni del legno (estensione/restringimento) causate dalle aggressioni climatiche e dall’esposizione ai raggi ultravioletti.

Tinte

Caratteristiche

DESTINAZIONE D’USO

Ideale per il legno esterno e interno: persiane, cancelli, recinzioni, serramenti, finestre, perline, travi, mobili. Compatibile con tutti i tipi di legno europei ed esotici (noce, resinosi, douglas, cedro rosso, larice) trattati o nuovi. Inoltre è sovrapponibile su tutti i protettivi precedentemente già applicati.

PROPRIETA’

  • Realizzato con tecnologia Eco-Protect per garantire massima adattabilità e aderenza
  • Resistente ai raggi UV
  • Potere idrofugo rinforzato per bloccare l’acqua e l’umidità in superficie
  • Facile da applicare in senso verticale o in altezza per la sua formulazione in gel
  • ASPETTO:
    Satinato
  • RESA:
    12 mq/1 L
  • ESSICCAZIONE:
    12 ore
  • PULIZIA:
    Acqua
  • ATTREZZI:
    Pennello
    Rullo
    Pistola
  • FORMATI:
    0,75 L
    2,5 L

Consigli d'uso

PREPARAZIONE

Il legno deve essere pulito, asciutto e non grasso. E’ dunque necessario carteggiare bene gli angoli e i bordi prima di procedere con l’applicazione

  • Legni grezzo: carteggiare per ottenere una superficie liscia e spolverare.
  • Legni duri e grassi (noce, resinosi, douglas, cedro rosso, larice, castagno, esotici): carteggiare bene e sgrassare con diluente.
  • Legni già trattati: carteggiare per eliminare dalla superficie la vecchia vernice. Continuare fino a ottenere una superficie liscia e levare la polvere con un panno.
  • Legni anneriti: prima del protettivo, applicare una mano di Fondo Annerito per Legno V33.

APPLICAZIONE

  • Condizioni ideali d’applicazione: temperatura compresa tra 12°C e 25°C su un legno non troppo caldo per evitare qualsiasi traccia di essiccazione.
  • Mescolare bene la vernice prima e durante l’utilizzo con l’aiuto di una bacchetta lunga e larga per omogeneizzare bene il prodotto.
  • Applicare due mani con un pennello, un rullo o una pistola a spruzzo (diluito con acqua al 10%).
  • Per i legni grassi diluire la prima mano al 15% di acqua e applicare una seconda mano non diluita. evitando un’applicazione troppo generosa di prodotto.

ATTREZZI

Rullo in microfibra 10 mm

Pennello in fibra sintetica

Pistola a spruzzo, previa diluzione con acqua al 10%

SUGGERIMENTI

  • Per rinnovare un legno esterno già impregnato e colorato, si consiglia di utilizzare l’incolore.
  • Sui legni nuovi o molto esposti si consiglia di applicare una terza mano nel caso di utilizzo di tinte chiare.
  • La tinta ottenuta dipende dal colore iniziale e dall’età del legno. Più il legno è vecchio più la tinta ottenuta sarà scura. (Attenzione: il colore della tinta scelta si otterrà solamente dopo la completa essicazione del prodotto).
  • Tra una mano e l’altra sgranare il legno con la carta vetrata allo scopo di ottenere una superficie liscia e per far si che il prodotto aderisca meglio al supporto.
  • Non si applica su legno termoriscaldato, termotrattato o legni acidi.
  • Conservare il prodotto rimanente in un recipiente in vetro sottovuoto in un luogo fresco e asciutto.
Inizio pagina