Renov’Mur Idropittura Superlavabile

Renov’Mur Idropittura Superlavabile

Renov’Mur Superlavabile è una pittura acrilica dall’aspetto opaco effetto seta e con un estremo potere coprente al 99% fin dalla prima mano. Indicata per tutti i tipi di parete di casa, vecchi, nuovi o già verniciati, di soggiorni, camere da letto e camere dei bambini. Perfetta anche per le pareti esterne non particolarmente esposte (es pareti dei dehors). Renov’ Mur Superlavabile è altamente resistente alle macchie e ai graffi, per un risultato perfetto senza tracce di lunga durata. Inoltre, dotata di un’eccellente resistenza al lavaggio, Renov’Mur Superlavabile è smacchiabile e antimacchia*.

 

*elimina le macchie solo se la pulizia viene fatta nel giro di pochi minuti.

Tinte

Caratteristiche

DESTINAZIONE D’USO

Idropittura speciale per rinnovare soggiorni, anticamere, camere da letto. Perfetta anche per gli esterni e per i colori saturi.

PROPRIETA’

  • Alta resistenza a macchie e graffi
  • Risultato perfetto senza tracce
  • Finitura perfetta effetto seta
  • Ottimo punto di bianco
  • Soddisfa i requisiti previsti dalla CLASSE A+
  • ASPETTO:
    Opaco
  • RESA:
    11 mq/1 L
  • ESSICCAZIONE:
    24 ore
  • PULIZIA:
    Acqua
  • ATTREZZI:
    Pennello
    Rullo
    Pistola a spruzzo
  • FORMATI:
    0,75 L
    4 L
    14 L

Consigli d'uso

PREPARAZIONE

La fase di preparazione del supporto è uno step indispensabile per ottenere un risultato finale di qualità. Le superfici da trattare devono essere secche, perfettamente pulite ed asciutte. Eliminare completamente eventuali tracce di polvere, oli, grassi e parti poco aderenti. Stuccare eventuali fessure. Livellare eventuali irregolarità del sottofondo con idonei prodotti di preparazione.

  • Per superfici murali nuove e sane: applicare un isolante per muro diluito. Dopo 8-12 ore applicare almeno due mani di prodotto diluito, rispettando i tempi di essiccazione tra una applicazione e un’altra.
  • Per superfici murali già dipinte con pitture ben coese: asportare ogni parte della vecchia pittura non più aderente. In caso di muffe effettuare un trattamento con igienizzante specifico per pareti. Stuccare, se è necessario, e ripulire da ogni traccia di polvere e sporco. Applicare un isolante correttamente diluito. Dopo 8-12 ore applicare almeno due mani di prodotto diluito, rispettando i tempi di essiccazione tra una applicazione e un’altra.
  • Per superfici murali già dipinte con pitture a tempera: raschiare la pittura a tempera precedentemente inumidita e uniformare il supporto con rasatura. Trattare le pareti con un isolante per muri diluito. Dopo 8-12 ore è possibile applicare almeno due strati di prodotto correttamente diluito, intervallando le applicazioni secondo le indicazioni.
  • Per superfici murali in cattive condizioni: Rimuovere la vecchia pittura non più aderente. Effettuare evenutale rasatura per livellare la superficie e trattare le pareti con un isolante diluito. Dopo 8-12 ore è possibile applicare almeno due strati di prodotto correttamente diluito, intervallando le applicazioni secondo le indicazioni.

APPLICAZIONE

  • Condizioni ideali d’applicazione: temperatura compresa tra +5°C e +35°C, evitando correnti d’aria e sotto azione diretta del sole.
  • Il consumo è condizionato dall’assorbimento e rugosità del supporto, dal tipo di colore scelto e dalla modalità applicativa.
  • Mescolare bene il prodotto prima e durante l’utilizzo con l’aiuto di una bacchetta lunga e larga per un risultato omogeneo, insistendo sul fondo della latta.
  • Proteggere con un telo il pavimento, mobili e le piccole superfici a stretto contatto con i muri da verniciare.
  • Applicare la pittura prima sugli angoli e giunture con un pennello e poi continuare con un rullo, stendendo la pittura sul resto della superficie in modo omogeneo e incrociando i passaggi per un risultato impeccabile. Lasciare asciugare per 24 ore.

ATTREZZI

  • Pennello tondo per ritocchi (per angoli, fessure e piccole parti).
  • Rullo a pelo medio-lungo (9-12mm). Utilizzare strumenti puliti e lavati. Nel caso di strumenti nuovi, prima del loro utilizzo, lavarli con acqua e sapone, e utilizzarli dopo la loro asciugatura.
  • Spruzzo airless

SUGGERIMENTI

  • Non fermarsi nell’applicazione al centro della superficie da pitturare. Iniziare la stesura sempre dalla zona della finestra.
  • Non ripassate il lavoro in corso dell’essiccazione per evitare tracce di ripresa visibili. Le tracce di passaggio del rullo andranno via dopo l’essiccazione.
  • Pulite gli attrezzi su uno straccio e lavateli con acqua. Le attrezzature, pennelli, rulli, reticelle e utensili per la mescolazione devono essere puliti e ben conservati: sono infatti frequenti fonti di contaminazione batterica.
  • Conservare il prodotto negli imballi originali, chiusi ermeticamente, a temperature comprese tra +5°C e +30°C. Gli imballi devono essere protetti dai raggi solari.
  • A lavoro ultimato il prodotto diluito, eventualmente avanzato, non va rimesso nel contenitore originale.
  • Non miscelare con prodotti di diversa natura, poiché potrebbe alterare le caratteristiche tecniche e la qualità del prodotto.
  • Nel caso di applicazione su superfici con efflorescenze saline o soggette a umidità, intervenire preventivamente con il risanamento della muratura.
Inizio pagina